Ingredienti e preparazione

 

Dopo il Sazerac inseriamo lo Suissesse altro cocktail storico a base di assenzio, esiste qualche variante alla ricetta qui riportata come quella di sostituire allo sciroppo di zucchero della crema di latte per renderlo più cremoso e meno dolce o di aggiungere una spruzzata di acqua di fiori di arancio o crema di menta bianca, riteniamo sia questa comunque quella originale, per la preparazione mettiamo tutti gli ingredienti nello shaker e dopo avere agitato versiamo il drink nel classico bicchiere da assenzio o in un bicchiere comunque dallo stile retrò.

Absinthe Suissesse

Storia

La nascita di questo ormai famoso e storico cocktail, a base di assenzio, risale al XIX sec. e pur con tutte le sue varianti è stato un cavallo di battaglia della leggendaria “The Old Absinthe House” di New Orleans.
Dopo il bando l’assenzio (come ingrediente) è stato sostituito dall’anisette.
Degustazione
Impronta del Nouvelle Orleans immediatamente riconoscibile, con l’aggiunta del caratteristico gusto dato dall’orzata (Bureau Arabe), il tutto “addolcito” dallo sciroppo di zucchero e “legato/inspessito” dall’albume, che rende questo cocktail leggermente cremoso e consistente, ma non eccessivamente spesso o (come alcuni potrebbero pensare, vista la presenza del bianco d’uovo) nauseabondo.
Tutti gli ingredienti sono abbastanza facili da cogliere/individuare, ma restano sostanzialmente bilanciati e non tendono a coprirsi e/o a prevalere in maniera eccessiva.

Gianluca Camazzola
Ho scritto anche: