itenfrdees

Facebook L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

Instagram L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

Twitter L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

Google+ L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

YouTube L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

 

 

 

 

Ingredienti e preparazione

  • 1/3 (2,3 cl.) Vermouth dry francese
  • 1/3 (2,3 cl,) Vermouth rosso italiano
  • 1/3 (2,3 cl.) Assenzio (consigliato Kubler)

 

Continua la serie dei cocktail a base di assenzio, decisamente un pre-dinner questo drink che rientra nella categoria degli short drink e cioè di quei miscelati con capienza totale di 7 cl., a tal proposito tra parentesi potete trovare già le dosi in centilitri, si prepara nello shaker con ghiaccio, si versano i tre ingredienti a partire dai vermouth e dopo avere agitato si serve in una coppetta da cocktail precedentememte raffreddata.

duchess

Storia

Il Duchess cocktail è una preparazione risalente al 1930 dove compare nel ricettario del Savoy Hotel London, questa mistura probabilmente è stata ideata in epoca antecedente a quella data quando l’assenzio era ancora legalmente in commercio prima del bando.
Non si hanno però al riguardo molte notizie tranne l’indicazione dell’ideatore verso il vermouth rosso italiano ed il vermouth dry francese, come assenzio abbiamo inserito il Kubler sia per la colorazione neutra “un blanche” che per la gradazione alcolica inferiore rispetto a quella classica dell’assenzio, grazie a queste caratteristiche si adatta bene alla miscelazione.

Gianluca Camazzola
Ho scritto anche:

Non sei autorizzato ad inserire commenti.

Commenti offerti da CComment

JSN Dome template designed by JoomlaShine.com