Assenzio: breve compendio
La vera storia della Fata Verde

Scarica Assenzio breve compendio

Stampare in formato A5

DIVENTA SOCIO

Richiedi la tessera de L'Académie d'Absomphe

tessera socio accademia assenzio

CLICCANDO QUI

Un Emile 45 senza louche!

Di più
1 Anno 3 Mesi fa #757 da Berliner
Un Emile 45 senza louche! è stato creato da Berliner
Lo scorso settembre ho acquistato una bottiglietta da 20 cl di Un Emile 45, ma fin dall'inizio non c'è stato modo di fargli fare il louche: nonostante tutti i classici accorgimenti, aggungendo acqua l'assenzio rimane completamente limpido e, al gusto, risulta semplicemente allungato.

A parte buttarlo (non ci penso neanche) o restituirlo al mittente (ormai un paio di bicchieri me li sono fatti, e comunque non mi converrebbe spedirlo indietro), che consigli vi sentireste di darmi?

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Di più
1 Anno 3 Mesi fa #760 da Gothippy
Risposta da Gothippy al topic Un Emile 45 senza louche!
Ciao, purtroppo l'Un Emile è calato tantissimo di qualità da un po' di anni. Una segnalazione alla distilleria la farei comunque.

Devi provare cercare di equilibrare bene il getto d'acqua, attendere un paio di secondi tra una goccia e l'altra, quindi con necessità di una fontana se possibile.

Un altro trucco per migliorare un cattivo assenzio è quello del microonde, utilizzato da alcuni esperti di vino. E' una procedura un po' particolare ma nel peggiore dei casi rimane quello che è, nei migliori può diventare bevibile.

Metti l'assenzio in un normale ​​bicchiere da cucina e inseriscilo nel microonde e scaldalo per 10-15 secondi a 750-900 W.
Versa poi l'assenzio in un bicchiere d'assenzio adeguato e lascialo riposare per 15/20 minuti. Procedi poi con la preparazione.

Facci sapere

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Di più
10 Mesi 1 Settimana fa - 10 Mesi 1 Settimana fa #816 da Berliner
Risposta da Berliner al topic Un Emile 45 senza louche!
Finalmente mi sono deciso: prima di tentare con la tecnica "artificiale" del forno a microonde, ho deciso di fare due foto alla bottiglietta, preparare la scansione dello scontrino, e scrivere alla distilleria per sapere cosa ne pensassero: sorpresa delle sorprese, l'indirizzo e-mail riportato sull'etichetta posteriore dell'assenzio NON ESISTE!
Mi riferisco all'indirizzo e-mail distillerie-emile-pernot@wanadoo.fr
Ho provato a cercare un'altra mail per contattarli, ma non sono riuscito a trovare nulla; qualcuno di voi ha un indirizzo mail alternativo della distilleria Emile Pernot, per cortesia?
Grazie in anticipo, anche se temo che nessuno saprà aiutarmi :-\
Ultima Modifica 10 Mesi 1 Settimana fa da Berliner.

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Di più
10 Mesi 1 Settimana fa #817 da andreagali
Risposta da andreagali al topic Un Emile 45 senza louche!
Ciao,
ho appena acquistato Un Emile 45 (da 700 cl) in offerta (30 euro) su Absinthe.de e il luoche c'è stato, certo non completo come in altri assenzi ma c'è stato e ho letto che anche in origine (Un Emile 45 è stato uno dei primi assenzi prodotti dopo la liberazione una ventina d'anni fa) era stato rilevato avere un louche parziale.
Sul gusto non ho molti metri di paragone, lo trovo gradevole anche se preferisco altri assenzi che ho in casa (Pontissalienne Guy e Mansinthe sicuramente, forse anche il Pernod ricetta tradizionale),

Andrea

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Di più
7 Mesi 1 Settimana fa - 6 Mesi 2 Settimane fa #829 da Berliner
Risposta da Berliner al topic Un Emile 45 senza louche!
Alla fine, sto risolvendo così: ho quasi finito una bottiglia di "Verte De Fougerolles 72", che non incontra i miei gusti poiché si sente troppo l'alcool; pertanto metto nel bicchiere 2/3 di Un Emile 45 e 1/3 di Verte De Fougerolles 72, e risulta un assenzio meno forte, ma dal gusto piacevole, ed il louche arriva a compimento in tempi brevi, grazie al supporto del Verte... I puristi storceranno il naso, ma il gusto è piacevole e si riescono a distinguere le caratteristiche positive sia dell'Un Emile, sia del Verte, il quale perde decisamente la sua forte connotazione alcoolica.
Ultima Modifica 6 Mesi 2 Settimane fa da Berliner.

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Di più
7 Mesi 3 Giorni fa #832 da andreagali
Risposta da andreagali al topic Un Emile 45 senza louche!
In effetti, penso che mischiare due assenzi sia considerato un atto blasfemo dai puristi, mentre in altri settori (tipo whisky) il blended (= miscela) è quasi la norma.

Anche il St. Antoine della Zufanek è un po' troppo "alcoolico", potrei provare a miscelarlo con un prodotto più leggero.

Cosa ne pensano i puristi ?

Please Accedi or Crea un account to join the conversation.

Tempo creazione pagina: 0.366 secondi