La Fata Verde - una serata dedicata all’assenzio e alla cultura (Pesaro, 28/01/2012)

Una sera del 1871, in un bistrot parigino, si riuniscono 6 ragazzi a bere assenzio e a recitare le proprie poesie. Non sono famosi, lo diventeranno dopo che uno di loro pubblicherà, a 17 anni di distanza, una antologia intitolata “I poeti maledetti”.
Rivivremo insieme a loro quella sera dell’inverno 1871, ascoltando la loro voce accompagnata dalla musica di un’ arpa e di un flauto e infine li omaggeremo con un concerto pianistico a quattro mani dedicato alla loro epoca.
Su tutto e su tutti si erge la compagna inseparabile di una poesia assoluta, di una cultura che rivoluzionerà l’arte, una compagna inseparabile dai moti dell’anima: la fata verde.

Pesaro, 28 gennaio 2012 ore 18:00, salone panoramico al sesto piano del Cruiser Hotel.


Stampa   Email
Non sei autorizzato ad inserire commenti.

Commenti offerti da CComment