Absinthiades 2022: gli assenzi vincitori del concorso di degustazione

L'1 e 2 ottobre 2022, come ogni anno, a Pontarlier (Francia), il paese che tra il 1905 e il 1915 fu patria dell'assenzio, si sono tenute le Absinthiades; l'evento dedicato all'assenzio con degustazioni, mercatini, visite alle distillerie, mostre, convegni, spettacolo e tanto altro.

Absinthiades 2022 assenzi del concorso

Ai migliori assenzi che partecipano al concorso di degustazione, la giuria di qualità assegna una medaglia d'oro, una d'argento e una di bronzo all'assenzio migliore, per ogni rispettiva categoria.

Ecco gli assenzi vincitori delle Absinthiades 2022:

Absinthiades 2022


 

Vincitore di tutte le categorie

  • L'Absynthese 72° - La Semilla Distillerie Aymonier (Francia) - [GRANDE ORO]

 

Categoria "Blanche"

  • La Belle epoque 54° - La Valote Martin (Svizzera)[MEDAGLIA D'ORO]
  • Cuvee 20e Absinthiades 55° - Les Amis du Musee (Francia) [MEDAGLIA D'ARGENTO]
  • Blanche 45° - Distillerie Magnenet (Francia) [MEDAGLIA BRONZO]

 

Categoria "Colorati"

  • L'Echanson 65° - Distillerie Marguet Champreux (Francia)[MEDAGLIA D'ORO]
  • Alpha 86° - Logisticx - (Germania) [MEDAGLIA D'ARGENTO]
  • Verte 65° - Cherry Rocher (Francia) [MEDAGLIA BRONZO]

 

La distilleria francese La Semilla - Distillerie Aymonier, aveva già vinto di recente ben tre medaglie al Salone Internazionale dell'Agricoltura di Parigi del 2022 (ne avevamo parlato qui). Una medaglia d'oro per il suo "Abisnthe Estivale 2021" ed una medaglia d'argento per l'"Absinthe La Faucille". Inoltre, un'altra medaglia d'oro l'aveva ottenuta non per un assenzio ma per "L'Antidote", un distillato all'anice biologico e senza zucchero che segue la tradizione di Pontarlier dei pastis.

Complimenti ai vincitori ma anche a tutte le altre distillerie che hanno partecipato. Brindiamo!

Commenta (0 Commenti)

Intervista di Adrienne LaVey a Ted Breaux, chimico e distillatore che ha resuscitato l'Assenzio autentico

Adrienne LaVey (alias LigeiaResurrected) è una divulgatrice e youtuber americana, molto attiva nel fare recensioni e dare informazioni sull’Assenzio, si occupa anche di letteratura gotica, musica ed altri argomenti culturali.

In questo suo video intervista Ted Breaux, l’uomo, il mito, la leggenda come (comprensibilmente) lo definisce. Ted Breaux è un chimico statunitense, che per oltre vent’anni ha studiato ed analizzato in ogni maniera possibile l’Assenzio del XIX secolo. In particolare, ha aperto e analizzato, con la strumentazione professionale a disposizione, antiche bottiglie di assenzio, pubblicando studi scientifici che smentivano molte delle false leggende legate all’assenzio.

Ted Breaux non solo è stato fondamentale per far revocare il divieto dell’assenzio negli Statui Uniti nel 2007, e far cambiare alcune vecchie leggi restrittive in Francia, dimostrando che non c’era alcun motivo per cui lo stesso prodotto di un secolo prima non potesse nuovamente essere commercializzato. Ma Ted è anche il fondatore e mastro distillatore della Jade Liqueurs, che riproduce meticolosamente alcuni degli assenzi più famosi del XIX secolo, utilizzando le stesse apparecchiature antiche (alla distilleria francese Combier), le stesse ricette e procedure e coltivando le erbe negli stessi luoghi in cui venivano coltivate un secolo prima.

Gli assenzi della Jade Liqueurs sono recentemente tornati disponibili anche in Italia (ne abbiamo parlato qui).

Qui di seguito sono trascritti alcuni estratti dell’intervista video che potete comunque vedere qui di seguito.

Commenta (0 Commenti)

Ecco il nostro programma elettorale se l'Académie d'Absomphe si candidasse a governare l'Italia

Le elezioni si avvicinano! E noi abbiamo immaginato quale potrebbe essere il programma elettorale ideale da attuare se l'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio si candidasse a diventare il Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

Assenzio Italia programma elettorale


Commenta (0 Commenti)

È finalmente possibile comprare Assenzio Jade in Italia (con uno sconto riservato)

Da quando nel 2021 è entrato in vigore il Regime OSS che, sostanzialmente, rende difficoltoso importare ogni tipo di alcolico o tabacco dall'estero, se non c'è un apposito distributore in Italia, comprare assenzio autentico (che al momento viene prodotto solo in altre nazioni) è diventato particolarmente difficile.

Siamo ancora molto lontani da poter trovare un assenzio autentico al supermercato o all'enoteca della nostra città, e gli assenzi di tante ottime distillerie non sono ancora facilmente reperibii nel nostro paese. Ma per fortuna, negli ultimi mesi, alcuni distributori, si stanno organizzando, per poter vendere, anche in Italia, alcune ottime marche di assenzio autentico distillato in Francia, Svizzera ed altri parti del mondo.

Commenta (0 Commenti)

Dove bere assenzio autentico a Parigi. I migliori locali

L'assenzio incominciò a diffondersi esponenzialmente in Francia, e nel resto d'Europa, nella seconda metà del diciannovesimo secolo. Bar, bistrot, caffé, cabaret, non c'era luogo dove non fosse possibile bere un bicchiere d'Assenzio. La Fata verde era talmente diffusa tanto da far chiamare l'ora dell'aperitivo, che era intorno alle 17, "l'ora verde". L'aperitivo come lo concepiamo nasce proprio con la Fata Verde. Nel 1910 in Francia si bevevano oltre 36 milioni di litri di assenzio.

Commenta (0 Commenti)

Il cameo di Franco Battiato che prepara l'absinthe nel videoclip L'Assenzio dei Bluvertigo

di Andrea Sica

Ad un anno dalla scomparsa di Franco Battiato noi dell'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio, vogliamo ricordarlo con il suo cameo nel videoclip de L'assenzio (The Power of Nothing), canzone dei Bluvertigo uscita nel 2001 e che venne presentata al Festival di Sanremo.

Franco Battiato - L'Assenzio (Bluvertigo)

Commenta (0 Commenti)

Il libro di Douglas Mortimer "I nobili piaceri del gentiluomo" con un paragrafo sull'assenzio

ouglas Mortimer è ormai diventato sinonimo di cultura dell’eleganza in Italia. Youtuber e scrittore, è un personaggio nato dall’esigenza di riscoprire piaceri, gesti e valori dimenticati. Un moderno Don Chisciotte, idealista e sognatore, che intende valorizzare e divulgare della cultura del gusto e del buon vivere.

Amico e socio dell'Académie d'Absomphe, Douglas Mortimer è anche un conoscitore di assenzio e molto spesso, nei suoi canali, è riuscito a fare divulgazione con i suoi video descrivendo in modo eccellente alcune curiosità di questo mondo, oltre che presentare e recensire alcuni assenzi importanti.

Commenta (0 Commenti)

Codice sconto del sito MaisonAbsinthe.fr per gli utenti di Assenzio Italia

Gli utenti che seguono L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio hanno diritto ad uno sconto del 10% su tutti gli accessori per assenzio in vendita sul sito www.MaisonAbsinthe.fr

Commenta (0 Commenti)

Il 5 marzo è l’Absinthe Day. Celebralo anche tu e vinci degustazioni di Assenzio

 
Quando il 5 marzo del 2007 l’assenzio tornò pienamente legale anche negli Stati Uniti d’America dopo quasi un secolo, si concluse il ciclo iniziato nel 1988 in Europa che, con due direttive del Consiglio europeo, restituirono, finalmente, la completa libertà alla fata verde, rinchiusa nell’oblio dell’illegalità per quasi un secolo con delle ingiuste leggi locali dell'inizio del '900 che ne bandirono la commercializzazione in quasi tutto il mondo.
 
Da allora, ogni anno, il 5 marzo, è celebrato in tutto il mondo l’Absinthe Day. Un’occasione perfetta per brindare e ripercorrere la storia della bevanda più misteriosa e travagliata del mondo.
Commenta (0 Commenti)

Gli assenzi premiati al Salone Internazionale dell'Agricoltura di Parigi del 2022

Dall'anno della sua istituzione, il 1964, il Salon International de l'Agriculture (Salone Internazionale dell'Agricoltura) a Parigi è diventato il più grande evento del settore agricolo francese. Si suddivide in 4 aree: l'allevamento e le sue filiere, con gli animali più belli delle 360 razze in mostra; prodotti gastronomici provenienti dalla Francia e dal mondo, con oltre 1000 espositori provenienti da circa 40 paesi, il salone è una vera e propria finestra sul mondo dell'agricoltura in tutta la sua diversità. Ogni anno, per nove giorni, ci sono circa 700.000 visitatori che percorrono i viali del Paris Expo Porte de Versailles, il parco delle esposizioni creato nel 1923 per ospitare la Fiera di Parigi.

 

Commenta (0 Commenti)

Instagram Assenzio Italia Facebook L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio Gruppo Facebook Assenzio Italia Telegram Assenzio Italia Twitter @Assenzioinfo YouTube: AssenzioItaliait TikTok Assenzioitalia