Topic-icon quesito

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #595 da Audioman
quesito è stato creato da Audioman
Salve, navigando su questo bellisimo sito, ho trovato un link verso un venditore esterno: www.absinthes.com Duratne la navigazione all' interno di questo sito, ho notato che vengono descritte delle caratteristiche di alcuni assenzi e tra le caratteristiche c'è anche l' amaro "bitter".
Vengo al mio questito: se un assenzio è distillato e con la distillazione non passa l' amaro dell' artemisia, questi assenzi essendo più o meno amari acquisiscono questa particolarità per le erbe infuse per la colorazione?







Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa - 1 Anno 2 Mesi fa #602 da Eros
Risposta da Eros al topic quesito
Ciao Audioman, scusa per il ritardo nella risposta.

Effettivamente un assenzio correttamente distillato non dovrebbe avere un profilo particolarmente amaro.
Tieni però presente che parliamo di un sito commerciale che vende anche (tanti) surrogati e/o non-assenzi.
Stando nel filone degli autentici, come dici giustamente, un’eccessiva nota amara può essere data dalla colorazione con Artemisia absinthium (al posto della pontica) ad esempio nell’Angelique o nell’Opaline - ma nel caso di macerati, surrogati o Praga-style si può trovare di tutto.

A livello più generale, se hai avuto modo di consultare/approfondire la nostra scheda di valutazione ufficiale, va da sé che la classificazione degli assenzi secondo il criterio di absinthes. com è chiaramente una semplificazione che IMHO lascia il tempo che trova: valutare un assenzio (quasi) solo in base alla quantità di anice o al grado di amarezza mi fa un po’ sorridere.

Ma probabilmente, anzi sicuramente, il neofita (anch’io ripensandoci sono partito così) che acquista la/e sua/e prima/e bottiglia/e e che non sa ancora molto di questo mondo, è concentrato molto su questi aspetti: che non sappia troppo di anice, che non sia (o che sia) amaro ecc.

Spero di aver risposto al tuo quesito e per qualsiasi ulteriore delucidazione non esitare a chiedere.

"Il y a bien ici un lieu de boisson que je préfére. Vive l'Académie d'Absomphe."
(Arthur Rimbaud)
Ultima Modifica 1 Anno 2 Mesi fa da Eros.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #612 da Audioman
Risposta da Audioman al topic quesito
ciao Eros, grazie
hai fornito la risposta alla mia domanda, il mio dubbio era sull' amaro e all' aggiunta delle erbe in macerazione.
la scheda di valutazione presente sul sito, non si apre, ho provato sia col pdf e sia col pdf estratto dallo zip, utilizzando vari software

se ho altre domande, chiederò

Francesco

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #615 da Eros
Risposta da Eros al topic quesito
Effettivamente ho visto anch’io che ci sono dei problemi per l’apertura della nostra scheda “dinamica” di valutazione. Segnalerò la cosa al nostro Webmaster.
Più importante della scheda in sé (che ti allego comunque in foto)



è però la descrizione dei parametri di giudizio (e relativi link):
www.assenzioitalia.it/recensioni/scheda-valutazione-assenzio

"Il y a bien ici un lieu de boisson que je préfére. Vive l'Académie d'Absomphe."
(Arthur Rimbaud)
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.487 secondi