× Benvenuti sul forum de L'Académie d'Absomphe!

Dì a noi e agli altri utenti chi sei, cosa ti piace e perché ti sei avvicinato al mondo dell'Assenzio.
Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti e speriamo di vederti in giro!

Topic-icon BUON DI'

Di più
2 Anni 11 Mesi fa #527 da Gerbo
BUON DI' è stato creato da Gerbo
Fare il giardiniere credo sia la naturale conseguenza del fatto che il mondo della Natura
mi ha sempre affascinato fin da piccolo.
Stare a contatto con piante ed animali mi è sempre piaciuto e mi ha sempre fatto sentire come al rifugio dal
trambusto della vita quotidiana. Così mi sentivo quando andavo a giocare nell'orto del nonno, facevo camminate
montane con la famiglia o andavo da amici la domenica in campagna.
Crescendo ho iniziato a camminar per boschi per raccogliere, con rispetto, i doni che Madre Natura può offrirci:
funghi, castagne, piccoli frutti.
Poi, più avanti, studiando Antropologia Culturale, mi sono appassionato all'Etnobotanica dunque al rapporto
delle piante con le varie culture umane.
Ho allargato quindi i miei orizzonti a tutte quelle erbe che avevano un certo utilizzo in cucina e in farmacia
per aromatizzare,curare.....e fare liquori.
Iniziando a conoscere, capire dove potessero crescere, cercare e raccogliere erbe commestibili ho saputo con grande
stupore e felicità che l'Artemisia Absithium si trova facilmente nella valli attorno a dove abito e così
ho dato il via ai primi esperimenti di macerati pensando di ottenere il vero assenzio.

Ora ne son passati di anni, possiamo dire una decina buoni, e di liquori ne ho prodotti vari con diverse tipi di piante,
frutti, fiori, radici.
Ovviamente, come spiegate giustamente voi, quel macerato non era davvero assenzio ma un liquore di erbe contenente
anche Artemisia Absinthium decisamente difficile da bere data la grande amarezza.
Devo dire che dopo vari tentativi, varie ricette, sono anche riuscito ad ottenuare l'amarezza e creare un liquore
che pur rimanendo decisamente amaro si poteva bere, ma ora grazie all'acquisto di un piccolo alambicco
da 3lt. per la prima volta vorrei provare a fare l'assenzio autentico.

Ecco perchè son qua e vi ho conosciuto.
Vi faccio davvero i complimenti, siete chiari ed esaustivi e si vede che avete
un forte intento di divulgazione nel dare le giuste informazioni ed eliminare quelle maldicenze che ruotano intorno
a questa pianta e al suo miglior derivato, l'assenzio, sulla sua storia, produzione e consumo.

Spero di poter contare su questa appassionata comunità per trovare, chiedere e se posso, dare informazioni utili
al mio percorso con la voglia, curiosità e divertimento di creare il mio personale assenzio.

Un saluto a tutti.

umykały, na światła się gdziesik niesły, we pełny glob, kaj tylko natchnieniem świadomości ludzkie szukają... Wypiła się do niewystawnych, powszednich aktów oraz ukradkiem obserwowałam na kochanka, jaki bieżących decydujących świergotań po skupisk nl.mtoxxl.eu

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
2 Anni 11 Mesi fa #528 da mOzO
Risposta da mOzO al topic BUON DI'
Ciao Gerbo e benvenuto!
Grazie mille per i complimenti, è un piacere sapere che il nostro lavoro aiuta a conoscere in maniera corretta il mondo dell'assenzio.

L'Artemisia Absinthium è una pianta amarissima, in purezza è imbevibile, infatti nell'absinthe è solo uno dei vari ingredienti utilizzati; se vorrai provare a distillare assenzio, la prima cosa è sicuramente allenare il palato, degustando vari assenzi autentici ma anche solo i singoli ingredienti.
Il processo di distillazione poi non è uno scherzo, dato che viene utilizzato un alambicco particolare a "col de cygne".

Una curiosità, hai bevuto un assenzio autentico?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 4 Mesi fa #606 da Eros
Risposta da Eros al topic BUON DI'
Ciao Gerbo e benarrivato.

Per la distillazione fatta in casa ti consiglio di leggere attentamente le linee guida della nostra associazione:
www.assenzioitalia.it/assenzio/distillare-assenzio

Ottime cose e a presto!

"Il y a bien ici un lieu de boisson que je préfére. Vive l'Académie d'Absomphe."
(Arthur Rimbaud)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.522 secondi