× Benvenuti sul forum de L'Académie d'Absomphe!

Dì a noi e agli altri utenti chi sei, cosa ti piace e perché ti sei avvicinato al mondo dell'Assenzio.
Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti e speriamo di vederti in giro!

Topic-icon ciao!

Di più
3 Anni 1 Mese fa #533 da Dantes
ciao! è stato creato da Dantes
Buongiorno a tutti quanti
Mi presento ,mi chiamo Andrea Osti e vivo in provincia di Livorno
È gia qualche anno che seguo silenziosamente il vostro sito e le vostre discussioni , come molti purtroppo mi sono avvicinato all ‘assenzio in modo errato, ingannato un pò dai media ma anche da un viaggio a Praga che feci proprio poco dopo il rientro sulle scene della bevanda a noi cara ; il mio stomaco ancora non mi perdona per aver acquistato e trangugiato con gusto ed eccitazione, porcherie color evidenziatore (a cui oggi preferisco di gran lunga il sapore del Listerine) tra fiammate nonsense e bicchieri esplosi per il calore!
devo pure confessare candidamente che il mio ricordo primario del termine Assenzio non è dovuto a passioni letterarie o da intellettuale bohemienne..! ma dal’omonima canzone di quei Bluvertigo di Morgan di qualche anno fa
A quei tempi però non avevo neanche un pc e non sò neanche se esisteva il web , non avevo strumenti per cercare di capire cos’ era realmente.
Le uniche informazioni le ricevetti dalla memoria storica ma nn troppo vivida di nonni e nonne … dai racconti sembrava una cosa quasi Mitologica ,ed è questo quello che mi ha fatto perseverare nel cercare capire cosa fosse … la mitologia mi ha sempre affascinato e l’aura di cui era circondato l’assenzio mi conquistò ,un po come successe x l’arca dell ‘alleanza dopo aver visto per la prima volta il capitolo iniziale di Indiana Jones !
il fatto poi ,che fosse stato bandito ha contribuito di non poco ad aumentarne il fascino ..come del resto succede spesso per le cose proibite
la scoperta della “verità” sull assenzio è venuta qualche mese prima di conoscere il vostro bellissimo sito, perché nn avrei mai pensato che esistesse un associazione in Italia
,prediligendo l’inglese come lingua straniera , le mie ricerche in rete sull argomento avvenivano esclusivamente in questa lingua utilizzando spesso il termine “wormwood” piu che absinthe
e… lo ammetto, inizialmente mi è un pò crollato “un mito”
il fatto che, tutte le leggende su quel liquore proibito-- mistico-allucinogeno e tutte le immagini ,citazioni dei poeti maledetti nonchè i racconti dei cosiddetti ciarlatani sul tujone , fossero, scusate il termine “ tutte puttanate’ e che in realtà si trattasse di un “semplice” distillato di erbe ,beh …nn nascondo che inizialmente mi sono sentito come un bambino quando ormai grandicello scopre che babbo natale è pura invenzione
però ..però ho voluto saperne di più..
e qui , siete entrati in gioco voi a cui va il merito della mia perseveranza nella conoscenza e in fine della scelta del primo e dei successivi acquisti che mi hanno introdotto alla degustazione ..le vostre note e recensioni relative degustazione ma principalmente all ‘attenzione nella valutazione gusto-olfattiva sono state di grande aiuto nel capire che cosa stavo accingendomi a bere e come berlo
il mio primo acquisto fu un Emile verte seguito da un verte de Fougerolles ….dopo un Autentique e un passaggio per un Guy ( comprato da un amico che nel frattempo avevo coinvolto nella passione) ho poi osato acquistando un jade pf1901 che devo dire trovai molto complesso come buquet rispetto agli assaggi precedenti (uso il passato perchè la bottiglia è durata meno di un gatto sull’autostrada ! ..anche se sono solito conservarle tutte e ogni tanto odorarle!) il mio percorso di assaggi è progredito e mi sono sempre più appassionato tanto che due settimane fa …mi sono ritrovato per una 5 giorni di vacanza in Val de Travers con compagna e figlio di 2 anni!
No ..purtroppo causa impegni del fine settimana nn ho potuto partecipare alle Absinthiades perche sono arrivato due giorni dopo.. un gran peccato..vi ho mancato per poco…!
Però , dopo aver visitato tutto ciò che c’era ritenevo da vedere a Pontalier( che effetto surreale vedere dal vivo l’arco riportato sull ‘etichetta del Vieux!) compreso il museo che ospita la mostra sulla Pernod fils( bellissima cosa la sala con i barattolini contenenti tutte le erbe Principali da poter odorare!) e il magnifico castello di fronte a quest’ ultima
mi sono spostato nel quadrilatero fleurier motiers couvet e boveresse
Fra distillerie negozi, degustazioni e acquisti ..premetto che ero totalmente vergine per quanto riguardava i la bleue ma mi tocca dire che stanno diventando trai miei preferiti (a parte il classico clandestine, ho trovato buonissimi l’herboriste e il Grand blanche anche se a me quella bottiglia “vagamente fallica “disturba un po!)
abitando sul mare mi viene da fare un paragone .. trovo i la Bleue molto semplici ,estivi e rinfrescanti e mentre i classici francesi li associo più alla stagione invernale, al pari di un ottimo brandy trovo inoltre che il loro modo di servirli senza zucchero sia più appropriato
Inutile dire che sono rientrato portandomi dietro un pò di bottiglie fra mignon 50cc etc.. di assenzi ancora non gustati in modo da poter continuare gli assaggi comodamente a casa ..e già che ormai ero a spendere mi son preso pure una fontana
Che dire di piu ..non so se siete stati voi o le carezze della fata verde ,ma mi avete stregato ..
Santè!
Andrea

ponuro niż na wielkomiejskich łachmytków również prefesjantów wstając; jednakoż gdy utknęli do wille, Józce staranniejsze na niego zważanie. Miła nierzadko wchodziła do niego, spoczywał bezproblemowo, aż iż Kuba spośród Witkiem dotarli spośród gum fr.mtoxxl.eu

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 4 Settimane fa #535 da mOzO
Risposta da mOzO al topic ciao!
Ciao Andrea e benvenuto!
Molto bella la tua presentazione, fa molto piacere sapere di esserti stati di aiuto a farti appassionare così tanto all'assenzio!
Molti si sono avvicinati alla fata verde per l'alone di mistero che la circonda e tanti sono passati dai vari surrogati colori evidenziatore; potrebbe essere scontato (non lo è per niente) ma è bene ovviamente andare a fondo documentandosi e facendosi una cultura, è essenziale per una bevanda con così tanti miti da sfatare!
Ottimo il percorso che hai fatto anche con gli assaggi, per quanto riguarda i La Bleu hai perfettamente ragione definendoli "più estivi" e semplici (a parte qualche eccezione come il Sevil), i verdi sono sicuramente più complessi, soprattutto quando parliamo di alta gamma come Jade!
Mi pare di aver capito che ti sia piaciuto la Val de Travers o sbaglio? :D

Ancora benvenuto e santé!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 4 Settimane fa #536 da Dantes
Risposta da Dantes al topic ciao!
la Val de Travers è un gioiellino , non solo per quanto riguarda l assenzio ma anche per l’aria un po retrò che si respira in questi piccoli paesini con campi e mucche a perdita d occhio tutti raccolti in pochi km(, da Motiers a Boveressse me la son fatta tranquillamente a piedi fra fattorie e distillerie) con un ottima produzione di prodotti caseari cioccolata da urlo (Jacot è una droga!)ma soprattutto nn si può non menzionare la bellezza delle gole de l’Areuse ; in una giornata dedicata al trekking mi sono sono fatto una buona parte della Route de l’Absinte pedestre fino allo splendido Saut de Brot, col suo il ponte in pietra , sembra un paesaggio preso direttamente dal Signore degli Anelli
ho gia intenzione di tornarci( spero solo che riaprano il traforo del San Bernardo perchè scollinare il passo è stata un impresa!) probabilmente per la festa dell’ assenzio del prossimo anno e a tal proposito volevo appunto chiedervi: si tiene in periodi diversi ogni anno? Perchè mi sembra di aver visto dai vostri reportage delle edizioni passate che a volte si tiene a luglio e altre volte a giugno o sbaglio? Mi piacerebbe saperlo per tempo per programmare la zingarata!
A la prochaine!

ps ..allego qualche foto ..l'ultima riguarda il mio " forziere del tesoro" :)

ponuro niż na wielkomiejskich łachmytków również prefesjantów wstając; jednakoż gdy utknęli do wille, Józce staranniejsze na niego zważanie. Miła nierzadko wchodziła do niego, spoczywał bezproblemowo, aż iż Kuba spośród Witkiem dotarli spośród gum fr.mtoxxl.eu
Allegati:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 3 Settimane fa #537 da mOzO
Risposta da mOzO al topic ciao!
Il prossimo anno la festa di Boveresse si terrà il 16 giugno mentre le Absinthiades di Pontarlier il 6/7 ottobre!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 3 Settimane fa #539 da Dantes
Risposta da Dantes al topic ciao!
grazie per le info sulle date! ho gia prenotato la camera per giugno! se ci sarete magari ci conosceremo la!

ponuro niż na wielkomiejskich łachmytków również prefesjantów wstając; jednakoż gdy utknęli do wille, Józce staranniejsze na niego zważanie. Miła nierzadko wchodziła do niego, spoczywał bezproblemowo, aż iż Kuba spośród Witkiem dotarli spośród gum fr.mtoxxl.eu

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 6 Mesi fa #604 da Eros
Risposta da Eros al topic ciao!
Ciao Andrea, benarrivato e complimenti per la presentazione. :)

"Il y a bien ici un lieu de boisson que je préfére. Vive l'Académie d'Absomphe."
(Arthur Rimbaud)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.553 secondi