Suissesse

Di più
6 Anni 7 Mesi fa #186 da Jean de Noves
Risposta da Jean de Noves al topic Suissesse
No, sono uova di negozio, anche se biologiche, etichettate in modo standard e, penso, verificate di conseguenza. Interessanti le diverse tecniche, è proprio un mondo. Molti anni fa ho fatto un micro-corso di pasticceria, e lì tutto era finalizzato non solo al gusto, che veniva dato per scontato, ma anche alla consistenza e alla struttura. Anche lì, tecniche particolari per il trattamento dell'uovo.


Credo allora non ci dovrebbero essere problemi per l'albume. Alcune tecniche derivano da altri ambiti come appunto la pasticceria e la cucina in genere, creando nuovi profili come il barchef.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #198 da Carlo
Risposta da Carlo al topic Suissesse
Altre prove di Suissesse, che in queste sere calde risulta freschissimo, Finora l'ho provato con Libertine 55, Libertine Amer, Soixante Cinq, Butterfly. Pensavo che la differenza tra gli assenzi sarebbe stata a malapena percepibile, e invece è drammatica: albume e orzata sembrano quasi amplificarle le differenze. Il più convincente finora mi sembra (non l'avrei mai detto) il Libertine 55 come equilibrio complessivo. A breve proverò con gli Opal. Comunque sempre con assenzi molto intensi e marcati.
Mi sembra di essere tornato negli anni 60, quando a noi bambini, per farci crescere bene, davano l'ovetto sbattuto (crudo) col marsala.

Carlo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #199 da mOzO
Risposta da mOzO al topic Suissesse

Carlo ha scritto: Altre prove di Suissesse, che in queste sere calde risulta freschissimo, Finora l'ho provato con Libertine 55, Libertine Amer, Soixante Cinq, Butterfly. Pensavo che la differenza tra gli assenzi sarebbe stata a malapena percepibile, e invece è drammatica: albume e orzata sembrano quasi amplificarle le differenze. Il più convincente finora mi sembra (non l'avrei mai detto) il Libertine 55 come equilibrio complessivo. A breve proverò con gli Opal. Comunque sempre con assenzi molto intensi e marcati.
Mi sembra di essere tornato negli anni 60, quando a noi bambini, per farci crescere bene, davano l'ovetto sbattuto (crudo) col marsala.


Beh in questo cocktail l'assenzio è protagonista (anche come quantità), quindi è normale che a seconda di quale si usi si hanno percezioni diverse!
Comunque bravo Carlo, mi piace la gente che sperimenta! :cheer:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #200 da Carlo
Risposta da Carlo al topic Suissesse

mOzO ha scritto: Comunque bravo Carlo, mi piace la gente che sperimenta! :cheer:

Nel frattempo mi sono procurato tutto l'essenziale per i cocktail, shaker etc. :lol:

Carlo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #201 da mOzO
Risposta da mOzO al topic Suissesse

Carlo ha scritto:

mOzO ha scritto: Comunque bravo Carlo, mi piace la gente che sperimenta! :cheer:

Nel frattempo mi sono procurato tutto l'essenziale per i cocktail, shaker etc. :lol:


Grande! :lol:
Io l'altro giorno sono andato per comprare qualche birra e ho trovato un Navy Rum economico per provare a fare il tea Punch; magari già domani faccio il primo test! :woohoo:

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
6 Anni 6 Mesi fa #202 da Carlo
Risposta da Carlo al topic Suissesse

mOzO ha scritto: Io l'altro giorno sono andato per comprare qualche birra e ho trovato un Navy Rum economico per provare a fare il tea Punch; magari già domani faccio il primo test! :woohoo:

Facci sapere. Io volevo aspettare a mixare con altri superalcolici, e indagare invece i mix con frutta fresca, spumante etc.

Carlo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.648 secondi