Articoli

Il programma delle Absinthiades 2019

 

Il 8 e 6 ottobre 2019 si è svolge a Pontarlier (Francia) la 19^ edizione delle Absinthiades. Animazioni, collezionismo, degustazioni, esposizioni, musei e tanto altro riguardo l'Assenzio.

Clicca qui per il programma completo. 

Ulteriori informazioni su: www.admdp.com

 

 

Absinthiades 2019

Commenta (0 Commenti)

Absinthiades - Pontarlier, 6 e 7 ottobre 2018

Il 6 e 7 ottobre 2018 si è svolge a Pontarlier (Francia) la 18^ edizione delle Absinthiades. Esposizioni, conferenze, riunioni, incontri con scrittori, party, visite alle distillerie e degustazioni tutto sull'Assenzio

CLICCA QUI per il programma

Commenta (0 Commenti)

Una bottiglia di assenzio di circa 200 anni fa esposta alla Maison de l'absinthe a Môtiers (Svizzera)

Al museo Maison de L'Absinthe (La Casa dell'Assenzio) che si trova a Môtiers in Svizzera, in occasione della settimana dell'Assenzio è stata presentato un nuovo oggetto. Un'eccezionale bottiglia di fata verde (quasi?) doppiamente centenaria.

«È un oggetto importante perché è piuttosto raro. Questa bottiglia risale al periodo antecedente al divieto ed è ancora piena e sigillata», afferma Julie Matthey, responsabile della Maison de L'Absinthe. Ci sono state altre tre bottiglie che presentano queste stesse caratteristiche e che sono state esposte a Môtiers, ma la nuova arrivata le supera per anzianità.

 Extrait D'Absinthe Dubied (pre 1848)

«Fürstenthum Neuenbürg»

Sull'etichetta di questa bottiglia è possibile leggere «Extrait d’absinthe, Suisse, In Couvet, Fürstenthum Neuenbürg, inder Schweitz» ovvero: "Estratto di assenzio, Svizzera, in Couvet" (in francese) e poi in tedesco: "Principato di Neuchâtel, in Svizzera", la frase in tedesco ci fa capire che questa bottiglia era tra quelle destinate all'esportazione.

Appare anche un nome, quello della ditta Dubied Père et Fils, che tra gli esperti è ben conosciuta in quanto è una delle prime, se non la prima, distilleria che passò dall'artigianato alla manifattura di bottiglie di Assenzio. Un'impresa familiare che iniziò producendo macchine da cucire prima di passare alla produzione del celebre distillato.

La ragione sociale di questa azienda è apparsa nel 1798, informa Julie Matthey. La menzione del Principato di Neuchâtel permette di datare la bottiglia prima della rivoluzione del 1848, limitando l'età di questa bottiglia ad un intervallo di 50 anni. Anche se potrebbe risalire anche precedentemente al 1815 in quanto, secondo gli storici, la menzione "Neuenbürg, inder Schweitz" veniva utilizzata già da prima. Solo il trasferimento dell'azienda Dubied Père et Fils a Pontarlier avvenuto nel 1843 a ridurre il tempo. Per ora non si riesce a datarla in modo più preciso, ma si stanno continuando le ricerche. Trovare altre bottiglie di questa serie potrebbe aiutare.

 

absinthe dubied pre 1848 2

Grazie a un donatore

Questa bottiglia è stata riscoperta all'estero e offerta alla Maison de l'Absinthe. «La portiamo grazie a un cliente che ce la mette a disposizione», spiega Julie Matthey. Sia l'identità di quest'ultimo che il prezzo della transazione rimangono segreti.

Questo arrivo evidenzia il lavoro del Museo, che, oltre a presentare oggetti al Museo Regionale di Val-de-Travers, crea anche una propria collezione.

absinthe dubied pere et fils pre 1848 3 

Fonte: arcinfo.ch - Foto di David Marchon

Commenta (0 Commenti)

Assenzio e rasatura tradizionale: “Absinthium Artemisia” - crema da barba

Nasce la linea “Absinthium Artemisia” prodotta da Extrò Cosmesi in collaborazione con L’Académie d’Absomphe

Absinthium Artemisia - Crema da barba

Dopo l’articolo dedicato all’aftershave, vi presentiamo la crema da barba artigianale Absinthium Artemisia, 100% vegetale arricchita con Olio di Jojoba e Sigesbeckia Orientalis.

Commenta (0 Commenti)

Assenzio e rasatura tradizionale: nasce la linea “Absinthium Artemisia”

Nasce la linea “Absinthium Artemisia” prodotta da Extrò Cosmesi in collaborazione con l’Académie d’Absomphe

Extrò Cosmesi

Circa un anno fa, dopo essermi appasionato al mondo della rasatura tradizionale, ho avuto modo di provare i prodotti artigianali Extrò Cosmesi, marchio Made in Italy apprezzato in tutto il mondo con sede a Settimo Torinese e caratterizzato da una vasta linea dedicata al wet shaving : pennelli, rasoi ma soprattutto saponi da barba 100% vegetali in pasta semidura (con formule di alta qualità), aftershave alcolici e creme idratanti di propria produzione, con fragranze e caratteristiche in grado di accontentare ogni appassionato.
In breve tempo mi sono innamorato di questi prodotti e, grazie anche alla vicinanza geografica, ho avuto modo di conoscere il proprietario Donato Ciniello, con il quale è nata un’ amicizia non solo personale ma, nel caso del prodotto di cui andremo a parlare, una collaborazione con l’Académie d’Absomphe che, dopo la serie di articoli dedicati al fumo lento si affaccia al mondo della pogonotomia.

Parlando con Donato delle proprie passioni e avendolo incuriosito sull’argomento assenzio, è nata l’idea di creare una linea che di quest’ultimo non avesse solo il nome ma la fragranza di assenzio autentico inteso come bevanda.
Fornitolo di alcuni assaggi (tra cui Jade e Devoille) e di una lista delle erbe aromatiche utilizzate maggiormente nella produzione dell’absinthe, dopo alcune prove test Donato ha creato l’aftershave/eau de toilette “Absinthium Artemisia”!

Absinthium Artemisia aftershave

Commenta (0 Commenti)

L'ebbrezza dell'Assenzio tra storia e leggenda - Tuglie (Lecce) 09/11/2017

"L'ebbrezza dell'Assenzio tra storia e leggenda", organizzato dal nostro forumista e amico Michele Tramacere a Tuglie (Legge) il 9 novembre 2017.

Il programma della serata sarà così articolato: 

- Si inizierà con un brano musicale (anni 20/30) dal vivo.
- Introduzione della serata
- Intervento di Michele sulla storia, preparazione e divulgazione dell'assenzio.
-Brano musicale.
- Lettura di una poesia di A. Rimbaud.
- Intervento: il mito dell'assenzio.
- Degustazione assenzi (François Guy, Pernot, Mistico Speziale verte e Ottocento) e musica.
- Lettura di due poesie di P. Verlaine e A. Rimbaud.
- Intervento: la fine dell' assenzio.
- Degustazione e musica.

 

Assenzio tra storia e leggenda - Tuglie (Lecce) 

Commenta (0 Commenti)

Cloe, la fata verde di Paolo Cossi

È disponibile per Edizioni Segni d'Autore il nuovo fumetto di Paolo Cossi dedicato all'assenzio dal titolo Cloe, la fata verde con una postfazione di Andrea Sica de L'Académie d'Absomphe dal titolo "L'assenzio e l'estro se fate".

Commenta (0 Commenti)

Corso e degustazione di Assenzio - Genova, 28/02/2017

Martedì 28 febbraio 2017 alle ore 18:00 al Ristorante "SantaMonica" al Lungomare Lombardo, 27 - Genova.

Corso e degustazione di Assenzio: la sua storia, i miti e le leggende, la degustazione, gli abbinamenti.

Numero posti limitati.
Costo: €35 a persona
Per prenotazione (obbligatoria) contattare il locale allo 010/5533155

 

Assenzi in degustazione:
- La Blanchette (Blanche) - Combier, Francia
- La Valote Tradition (La Bleue) - Willy Bovet, Svizzera
- Libertine 72 intense (Verte) - Paul Devoille, Francia
- Elixir Vitae (Verte) - Mistico Speziale, Italia
- La Grenouille di Stefano Rossoni (Verte) - Zufanek, Rep.Ceca

 

Evento organizzato in collaborazione con L'Académie d'Absomphe - Associazione italiana per la tutela dell'Assenzio

 

Degustazione assenzio a Genova

Commenta (0 Commenti)

Nel Canton Neuchatel, visita al museo dedicato all'Assenzio, la bevanda dei poeti maledetti (Gazzetta Svizzera, 01/01/2017)

Articolo della Gazzetta Svizzera n.1, gennaio 2017.

Nel Canton Neuchatel, visita al museo dedicato all'Assenzio, la bevanda dei poeti maledetti

Gita a Motiers, luogo della "fata verde". Alla scoperta del peccaminoso liquore.

 

Nel Canton Neuchatel, visita al museo dedicato all'Assenzio, la bevanda dei poeti maledetti

CLICCA QUI per aprire il pdf

 

Commenta (0 Commenti)

Absinthiades 2016: gli assenzi vincitori

Ecco gli assenzi vincitori delle Absinthiades 2016 tenutesi l'1 e 2 ottobre 2016 a Pontarlier. Il risultato è dato dai voti delle degustazioni della giuria (professionale, popolare e VIP) sui 21 assenzi in gara.

Vincitore di tutte le categorie:

1) Absinthe Grand - di Patrick Grand (Medaglia Grande oro)

 

Categoria Colorée:

1) La Pontissalienne 56° - Guy (Medaglia d'oro)

2) Opaline 68° - Logisticx(Medaglia argento)

3) Verte 69° - Marguet-Champreux(Medaglia bronzo)

 

Categoria Blanche:

1) La Maison Fontaine 55° - Pernot (Medaglia d'oro)

2) The Absinthe Blanche 56° - Bourgeois (Medaglia argento)

3) La Sans-Frontières 72° - Aymonier(Medaglia bronzo)

 

Assenzi vincitori Absinthiades 2016

Commenta (0 Commenti)